L'NCD inaugura il suo circolo in città. «Facciamo le primarie del centrodestra»

La proposta arriva dal Presidente locale, Ivan Brignani, che auspica ad una coalizione assieme a Galimberti e Vago.

| di Gianfranco Lagonigro
| Categoria: Politica
STAMPA
Ivan Brignani e Stefano Carugo

Il Nuovo Centro Destra apre i battenti anche a Bovisio Masciago e in occasione delle prossime elezioni lanciano un appello al Sindaco Galimberti – che ha già confermato la sua ricandidatura – e al vicesindaco Mario Vago, che di recente ha siglato la scissione con il primo cittadino con l’inaugurazione dell “Agorà: eleggere il candidato sindaco attraverso le primarie del centrodestra.
Ad annunciarlo è il Presidente NCD Bovisio Masciago, Ivan Brignani, 49enne, Direttore di Produzione in un’agenzia grafica, assieme al Coordinatore Provinciale, il dott. Stefano Carugo.
«Quando sono stato eletto presidente – dichiara Ivan Brignani – su consiglio del coordinamento provinciale ho raccolto diversi pareri dalla gente, ancor prima di confrontarci con in partiti. Alcuni mi chiedevano: “Ma non è meglio andare tutti uniti nel centro destra , per non rischiare di perdere le elezioni?”. E così mi faccio portavoce di questa richiesta, lanciando una proposta – ma che è anche una provocazione - agli amici “Emanuele e Mario”. Siamo ancora in tempo a fare le primarie del Centro Destra».

Durante l’incontro, il coordinatore Carugo ci informa che il partito avrebbe già il suo candidato da presentare, ma il suo nome non è stato ancora rivelato.
«Pensiamo di voler dare spazio al parere dei cittadini – afferma il coordinatore provinciale – ed è anche nostro compito far riappassionare le persone alla politica. Abbiamo perso quasi tutti i Comuni della Lombardia a causa dei conflitti nella maggioranza. Il nostro è un appello all’unità e alla ragionevolezza».
Il successo delle primarie del centrosinistra, che ha visto l'elezione di Giuliano Soldà come candidato sindaco, è stato un forte esempio di democrazia e partecipazione, lo stesso scenario che l'NCD spera di presentare alla coalizione del centro destra.

E se Galimberti e Vago non dovessero accettare il confronto tramite le primarie?
In tal caso, interviente Brignani, l’NCD valuterà con quale figura schierarsi o che tipo di percorso intraprendere. «Vogliamo dialogare a 360 gradi con le forze politiche. Non è un caso che a livello nazionale collaboriamo, lavoriamo e governiamo con il PD di Renzi, ma la nostra alleanza avverrà solo con il centrodestra».

Infine il presidente del circolo ci confessa che terrebbe molto a “fare da moderatore ai due schieramenti sul territorio - a prescindere da chi possa vincere questa tornata elettorale – così da interpretare al meglio le necessità dei cittadini”.

A questo punto bisognerà attendere la reazione di Galimberti e Vago, ormai ai ferri corri e che comunque hanno già dichiarato di non volersi alleare per le amministrative.

L’NCD di Bovisio Masciago, con sede in via Gaetana Agnesi 85, ha attivato un indirizzo email e un numero di riferimento per tutti i cittadini che volessero dire la propria opinione al riguardo:
email ncd.bovisiomasciago@gmail.com
cell. 3662794022

Gianfranco Lagonigro

Contatti

redazione@bovisiomasciagonews.net
mob. 338.2472094
mob. 345.9970096
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK