Tragedia inaspettata: Walter Roggeri perde la vita in Sardegna

Walter, di Bovisio Masciago, papà di un campione di enduro, si schianta a Olbia a bordo della sua moto.

| di Redazione BovisioMasciagoNews
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Era di Bovisio Masciago Walter Roggeri, appassionato di moto di 58 anni che martedì 1 ottobre ha perso la vita in Sardegna mentre seguiva la gara “Six days of Enduro”.

Walter era il padre di Davide Roggeri, ventiquattrenne campione di Enduro, un pilota molto promettente che proprio dal padre aveva ereditato la passione per le due ruote. Davide si era recato in Sardegna seguito dal padre per partecipare alla gara internazionale di motociclismo Sei giorni di Enduro, giunta alla sua 88esima edizione e in programma fino a sabato prossimo.

Si trovava ad Olbia e stava percorrendo la sopraelevata nord, il viadotto che conduce al porto della città, alle 17:30, quando improvvisamente ha perso il controllo del mezzo e si è schiantato contro il guard-rail. Walter è morto sul colpo, a nulla sono valsi i tentativi di rianimazione da parte del 118, dell’equipe medica che insieme a un medico dell’organizzazione della gara è intervenuta immediatamente sul posto.

I rilievi sono stati effettuati dalla Polizia Municipale di Olbia e da una prima ricostruzione risulterebbe che Walter Roggeri stesse guidando la sua motocicletta verso il paddock proprio per assistere alla gara del figlio quando in prossimità di una curva in discesa ha perso il controllo del mezzo, si potrebbe supporre a causa di un malore.
Il resoconto rilasciato alle autorità da un testimone della tragedia sembrerebbe avvalorare la tesi del malore. Questi avrebbe infatti affermato, secondo quanto riportato da Olbia Nova, che era appena stato superato dal Roggeri, il quale procedeva a bassa velocità e che la sua moto non aveva piegato ma era andata dritta verso il guard-rail e “nel momento in cui ha preso il cordolo è volato sulla protezione di metallo”.
Per tutto il proseguimento della competizione la Federazione Motociclistica Italiana ha deciso che i piloti della Nazionale gareggeranno con il lutto al braccio.

Redazione BovisioMasciagoNews

Contatti

redazione@bovisiomasciagonews.net
mob. 338.2472094
mob. 345.9970096
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK