Partecipa a BovisioMasciagoNews.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Gigi Buffon alla Juventus: o smetto o cambio club

Condividi su:

Lo ha fatto con un'intervista (microfoni di Bein Sports) ma poi ha ribadito la sua decisione con un tweet pomeridiano l'11 maggio. Gianluigi Buffon annuncia di voler lasciare la Juventus, nell'intervista elenca una serie di motivazione e anche la stagione difficile, invece nel suo account social fa comprendere come sia nella fase finale di un ciclo, forse con la maglia bianconera o forse proprio con il calcio: ora smetto o cambio club.

Nel tweet invece ha spiegato "ogni inizio ha anche una fine." frase che indica un momento di riflessione, quello che vivono i grandi campioni. "Questa è la fine del mio secondo tempo alla Juve. Una decisione presa, maturata e comunicata già da mesi. Ma non è una decisione facile." Questo messaggio così come l'intervista confermano la notizia che Buffon ha fornito, di lasciare la Juventus, ma non definitivamente il calcio, anche perché segnerebbe la fine come portiere della nazionale.

L'Atalanta come alternativa alla Juventus?

Qualche alternativa? Tuttojuve racconta di incontri con l'Atalanta e l'allenatore Gasperini, la seconda squadra in classifica potrebbe essere un'alternativa per il grande portiere bianconero. Non si pensa ad un contratto di lungo tempo come con la Juventus (più di 18 anni di carriera), un'esperienza simile all'anno in cui ha giocato nel PSG. Però, come spiega il giornale juventino, l'Atalanta ha altri piani, cedere Gollini e prendere un altro portiere titolare.

Se sarà Buffon o meno lo sapremo nei mesi successivi, quello che sappiamo è che Buffon meditava da tempo di iniziare la prossima stagione con un'altra squadra oppure smettere. Sono decisioni importanti e talvolta le scelte di giocatori storici e decisivi incidono sulle quote o creano domande scommesse a tema calcio mercato, non è il caso di https://www.1bet.eu.com/ con una sezione specializzata sulle scommesse asiatiche, sistema che valuta il vantaggio o svantaggio in campo di una squadra rispetto l'avversaria.

Storia e carriera di Gigi Buffon

Gianluigi Buffon nasce a Carrara (Toscana) il 28 gennaio 1978, è alto 192 centimetri e pesa 92 kg. La sua carriera sportiva giovanile inizia nei primi cinque anni degli anni Novanta nel Parma, prosegue per altri cinque anni e poi dal 2001, diciotto anni di storia come portiere della Juventus. Soltanto un anno con il PSG e poi ritorna nel 2019 con la maglia bianconera. Tantissime presenze in nazionale, partendo dall'U-16 negli anni Novanta fino al 2018.

Numero di parate importanti, presenze e qualità dimostrate tantissime, Buffon è stato premiato per tanti anni come miglior giocatore o portiere di stagione, dell'anno o in classifiche generali. In fondo, la sua carriera sportiva è supportata da una famiglia sportiva, la madre è tata campionessa italiana di getto del peso e lancio del disco, anche il padre è atleta nazionale, le sorelle giocano a pallavolo, infine uno zio che gioca nella Serie A1 di pallacanestro.

Oltre al calcio, Gigi Buffon si è impegnato nel ruolo di opinionista, in attività di amministrazione, azionista, imprenditore. Ha scritto un libro autobiografico e ha curato un testo autobiografico con Roberto Perrone. Buffon si è sposato con la showgirl ceca Alena Šeredová e ha due figli, Louis Thomas e David Lee. Dopo la separazione con Seredova ha iniziato una relazione con Ilaria D'amico, nasce Leopoldo Mattia, il suo terzo figlio.

Condividi su:

Seguici su Facebook