Destra divisa alle Comunali di Maggio

Mario Vago conferma la sua candidatura con Gente Comune, l’NCD con Ivan Brignani e il leghista Galimberti conta sull’appoggio di Forza Italia e Fratelli d’Italia.

| di Gianfranco Lagonigro
| Categoria: Politica
STAMPA
Emanuele Galimberti, Mario Vago, Ivan Brignani

L’idea di confrontarsi con le primarie del centrodestra - proposta pervenuta da Ivan Brignani dell’NCD - non è stata accolta da Emanuele Galimberti il quale avrebbe accettato il confronto politico a patto che le primarie di centrodestra si fossero svolte in tutti i comuni del territorio provinciale. Il Sindaco Galimberti, infatti, ha più volte ribadito la posizione delle segreterie provinciali dei partiti della coalizione del centrodestra: Forza Italia, Lega Nord, Nuovo Centro Destra e Fratelli d’Italia avrebbero già appoggiato la sua ricandidatura a Sindaco di Bovisio Masciago. Una prassi politica quella di ricandidare il sindaco uscente - affermano esponenti di Forza Italia - ma che evidentemente è in contrasto con l’NCD di Bovisio Masciago. Pertanto, da parte di Galimberti la questione delle primarie è da considerarsi chiusa.

D’altro canto, alla richiesta di Brignani la risposta del vicensindaco “ribelle” Mario Vago è stata invece più che positiva, sostenendo che questa iniziativa avrebbero dovuto farla tempo fa:  «Se Forza Italia accetta l’idea delle primarie – aveva dichiarato Vago – mi metto a disposizione per questo confronto politico, altrimenti vedrò cosa fare insieme ai sostenitori dell’associazione Gente Comune».
E Gente Comune sia.
Lunedì scorso, il vicesindaco ha ufficializzato la sua candidatura per le elezioni amministrative del prossimo 25 Maggio assieme alla sua lista civica di centrodestra. Nella conferenza stampa tenutasi nella sede di via Roma, Mario Vago ha spiegato che la sua lista Gente Comune “vuole essere un contenitore da riempire con proposte e valori etici e tutti coloro che vorranno dare un contributo, dovranno condividere lo spirito di servizio nei confronti della comunità”. «Ascolteremo i bisogni di tutti i cittadini – ha poi affermato Vago – e non a caso il simbolo della nostra lista è multicolore. Questo vuol dire che siamo aperti a tutti i punti di vista e le differenze per noi sono un valore».

In ultima battuta – ancora per il momento – la scelta di Ivan Brignani che, a seguito delle decisioni di Galimberti e Vago, ha annunciato la sua candidatura con il Nuovo Centro Destra. «La nostra linea di azione locale – dichiara Ivan Brignani - è nell'ambito del centro destra a cui  abbiamo proposto le primarie per la scelta del candidato sindaco, azzerando ogni personalismo. Le primarie non si sono volute o potute fare – continua Brignani - perciò i componenti del nostro circolo hanno deciso di formare una nostra lista per le prossime elezioni».
Lo stesso candidato NCD non esclude però la possibilità di valutare un’eventuale alleanza: «Ci riserviamo in breve tempo – conclude il candidato NCD - di valutare altre proposte e di decidere la nostra linea di azione nell'interesse dei cittadini candidandoci da soli o in alleanze da definire».

Gianfranco Lagonigro

Contatti

redazione@bovisiomasciagonews.net
mob. 338.2472094
mob. 345.9970096
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK