I ladri d'appartamento non si fermano, neanche di giorno.

Segnalati nuovi furti in appartamento nel fine settimana. Presi di mira un palazzo di via Melgacciata ed uno di via Pola.

| di Redazione BovisioMasciagoNews.Net
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Giorni fa, abbiamo segnalato - leggi la notizia - le richieste di alcuni cittadini di via Lamarmora che, con una lettera indirizzata al Vicesindaco e all'assessore alla Sicurezza, chiedevano un maggior controllo da parte delle forze dell'ordine nella zona d'appartenenza, in quanto, negli ultimi mesi, sono stati vittime di continui furti all'interno delle proprie abitazioni.

Venerdi scorso, i topi d'appartamento si sono intrufolati in alcune abitazioni di via Melgacciata, riuscendo però ad avere successo soltanto in un caso su quattro.
I balordi sono entrati in azione cominciando dall'appartamento di una coppia di anziani, tra le 8 e le 9 del mattino, un orario piuttosto insolito, ma ben pianificato, visto che la coppia in quel momento era appena uscita di casa. Molto probabilmente, i ladri stavano monitorando le mosse dei proprietari e, al momento opportuno, sono entrati in azione forzando la porta dell'abitazione con alcuni attrezzi ma, dopo aver messo a soqquadro l'appartamento, se ne sono andati a mani vuote.

Non contenti, ci hanno provato con altre due case confinanti ed anche qui non hanno avuto successo, lasciando soltanto un gran disordine al loro interno.

Diversamente, sono stati più fortunati domenica notte in una palazzina di via Pola, dove gli autori del colpo sono riusciti ad entrare in un'abitazione da un balcone che aveva la tapparella non completamente abbassata. La refurtiva? Una borsa contenente il portafoglio e i documenti, le chiavi dell'auto, buttate poi sul marciapiede della strada e l'i-phone di uno dei figli.
La famiglia vittima del colpo ha capito di essere stata derubata soltanto il lunedì successivo, intorno alle ore 6, quando il giornalaio sotto casa ha avvisato gli interessati di aver ritrovato la borsetta con i documenti vicino alla sua edicola.

Di recente, la polizia locale ha avviato il pattugliamento serale estivo, previsto fino al mese di settembre, per evitare schiamazzi ed eseguire controlli sull'uso di alcol da parte degli automobilisti.
La cittadinanza auspica che il pattugliamento serale possa essere d'ostacolo soprattutto ai topi d'appartamento che, stando alle ultime cronache, non si sono fatti scrupoli ad agire anche in pieno giorno.

Redazione BovisioMasciagoNews.Net

Contatti

redazione@bovisiomasciagonews.net
mob. 338.2472094
mob. 345.9970096
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK