Ritornano i vandali nella scuola media

Un’altra incursione all’istituto di via Tolmino, ma stavolta sono stati messi in fuga dal custode.

| di La Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

Secondo blitz alla scuola media Cairoli da parte di ignoti, nell’arco di due week end consecutivi. Approfittando del fine settimana, alcuni soggetti non ancora identificati sono nuovamente penetrati nell’istituto di via Tolmino, probabilmente gli stessi della prima incursione, per poi compiere atti vandalici all’interno dell’atrio.

Come per il precedente caso, i vandali sono entrati nell’edificio dalla porta del cortile che si affaccia sul Palamedia, solo che questa volta il custode della scuola ha sentito alcuni rumori sospetti ed è uscito a controllare.
I teppisti, evidentemente, si sono accorti della presenza dell’uomo e si sono dati immediatamente alla fuga, ma prima di questa sono riusciti ancora una volta a svuotare un estintore nell’atrio dell’istituto, senza però avere il tempo di entrare all’interno delle classi, come la volta precedente.

Con questa seconda intrusione, cresce sempre più l’idea di provvedere all’installazione di un sistema di allarme a protezione della scuola, ma questo tipo di intervento risulterebbe attualmente molto complesso oltre che oneroso in quanto gli ingressi da tenere sotto controllo sono ben tredici . L’Amministrazione Comunale ha richiesto i primi preventivi per la realizzazione dell’impianto di allarme e quasi tutti si aggirerebbero intorno alle centomila euro. Una somma piuttosto alta.
Ad ogni modo il Comune si riserva di fare tutti gli approfondimenti del caso per giungere ad una soluzione ottimale.

La Redazione

Contatti

redazione@bovisiomasciagonews.net
mob. 338.2472094
mob. 345.9970096
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK