L’asilo nido festeggia la chiusura dell’anno accademico.

Nella mattinata di sabato 15 giugno grande partecipazione e gioiosi festeggiamenti nel cortile della struttura di via Gramsci.

| di Alessia Piperi
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

La chiusura estiva si avvicina, per questo motivo sabato 15 giugno si è tenuta la festa di fine anno per i bambini frequentanti l’asilo nido. Invitati tutti i genitori, i nonni, fratellini e ovviamente i piccoli scatenati, tutti riuniti in una splendida e calda giornata di sole, nel cortile grande della struttura in via Gramsci. Parole d’ordine? Condivisione e tanto divertimento, senza dimenticare la commozione nel celebrare la conclusione di un percorso che per i più “grandi” significherà il passaggio alla scuola materna. 

Grande partecipazione e tanta allegria hanno caratterizzato la mattinata di sabato, che per i genitori è stato anche il momento ideale per ringraziare tutto il personale del nido per lo splendido e prezioso lavoro svolto con e per i loro bambini. Le educatrici Cinzia, Danila, Eleonora, Donatella, Elsa, Roberta, Carmen, Luciana, Gabriella e Bianca (che è anche la coordinatrice del nido), la cuoca Carolina e le ausiliarie Maria, Rita e Carmen, sono state e continueranno ad essere, indispensabili per il funzionamento e la serenità della struttura. Molto sentita la mancanza di Eleonora, purtroppo assente in questi giorni per motivi di salute.

Guest Star della mattinata, il simpatico trio “Klo e gli amici a quattro zampe”, con il divertentissimo cane Whisky, che è diventato subito il fulcro dell’attenzione per tutti i bimbi e che, neanche a dirlo, hanno fatto la fila per potergli fare qualche coccola. Klo si è esibita in giochi di abilità con cerchi, clave e piatti in equilibrio sulle bacchette e in seguito ha mostrato la destrezza di whisky nell’eseguire simpatici giochi di abilità. Immancabile, alla fine, il momento del “truccabimbi”, durante il quale l’animatrice ha realizzato simpatici disegni di animali sulle braccia dei bambini e incantevoli trucchi da principessa delle fate per le bambine.

L’evento più commovente della celebrazione, per tutti i presenti, è stata la cerimonia dei palloncini. Un momento tutto dedicato ai bambini che il prossimo anno lasceranno l’asilo nido per incominciare la scuola materna. A tutti i bambini che si apprestavano al cambiamento è stato consegnato un palloncino con il proprio nome. Un altro enorme mazzo di palloncini multicolore, è stato librato nel cielo come simbolo del volo, del passaggio, del cambiamento e ogni bambino, ha poi liberato anche il proprio palloncino.
Un volo, una crescita, un’evoluzione e qualche lacrima sulle guance delle mamme. Perché il tempo passa in fretta, “vola” si dice, e presto anche i loro bambini spiccheranno il volo verso la vita nuova, fino a diventare degli adulti con in grembo dei bambini che salutano un palloncino e delle lacrime di commozione sulle guance.

Alessia Piperi

Contatti

redazione@bovisiomasciagonews.net
mob. 338.2472094
mob. 345.9970096
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK